Occhio Blu Albania – Perché e come visitare questo bellissimo posto!

L’Occhio Blu in Albania è una sorgente naturale con un magico colore blu. La sorgente è diventata un’attrazione turistica, per la sua bellezza. Lonely Planet ha descritto il Blue Eye Albania come “magico e ipnotico”. E Atlas Obscura ha detto che è “mozzafiato e ipnotico”.

Ora, che sapete che il L’Occhio Blu  è un’attrazione turistica, tuffatevi! In questo post, leggerete il perché visitarla, come arrivarci e cosa aspettarsi all’Occhio Blu .

Perché visitare L’Occhio Blu ?

È difficile spiegare a parole perché L’Occhio Blu è un posto così bello. L’Occhio Blu è diventato una popolare attrazione turistica. In realtà, l’occhio blu è solo una sorgente naturale. E se ci pensate, ci sono milioni di sorgenti d’acqua in tutto il mondo. Allora, cosa rende il Blue Eye Albania cosi diverso?

L’Occhio Blu è una sorgente sottomarina. C’è una grotta molto profonda sotto l’acqua, che pompa acqua dolce in superficie. La sorgente dell’occhio blu è profonda più di 50 metri. E l’acqua viene pompata in superficie con una potenza enorme. La portata di scarico è di 18400 litri al secondo. L’acqua è ghiacciata, a circa 10 gradi Celsius durante tutto l’anno.

L’Occhio Blu è una piscina d’acqua dolce, che sembra un occhio umano. Al centro della piscina si può vedere la caverna subacquea buia. La grotta nera sembra la pupilla di un occhio umano. Intorno alla pupilla c’è l’acqua blu brillante, che assomiglia all’iride di un occhio umano. Pertanto, la sorgente è stata chiamata Syri I Kalter in lingua albanese, che significa “l’occhio blu”.

Lonely Planet ha descritto la sorgente come “magica e ipnotica” e Atlas Obscura dice che è “mozzafiato e ipnotica”. Quando si guarda la sorgente e l’acqua che scorre in superficie, ha su di sé un effetto molto calmante. Inoltre, quando si vede il colore blu brillante, è difficile credere che sia tutto naturale. È un colore così brillante che non crederai che non sia artificiale.

La sorgente delL’Occhio Blu  è una sorgente vauclusiana. Il che significa che l’acqua della sorgente proviene da una grotta profonda, quasi verticale.

È una delle sorgenti più potenti del sud-est dell’Europa. Lo scarico medio della sorgente è di 6000 litri al secondo. Ma con acqua alta, la sorgente ha una portata di 18.400 litri al secondo. La sorgente è la sorgente del fiume Bistrice, che porta al Mar Ionio.

L’acqua della sorgente è così limpida che sembra un acquario gigantesco. Sotto l’acqua si possono vedere tutte le piante, le pietre, i pesci e i rami degli alberi. Si può camminare lungo la sorgente e il fiume, per ammirare il mondo sottomarino.

Se guardate le foto del L’Occhio Blu online, non crederete che sia così bello. Ma è uno di quei posti, dove quando lo si visita è più bello delle foto online. L’acqua calmante, il fiume che scorre, l’acqua blu brillante e la vegetazione tropicale, fanno del L’Occhio Blu il  posto preferito da visitare in Albania.

Quanto è profondo l’occhio blu in Albania?

L’Occhio Blu è profondo più di 50 metri. Sappiamo che la sorgente del l’occhio blu  è più profonda di 50 metri, ma non è chiaro quanto sia più profonda. Anche se i subacquei hanno cercato di raggiungere il fondo della sorgente dell’Occhio Blu , nessuno ci è riuscito. Quindi la profondità effettiva rimane un mistero.

L’acqua della sorgente dell’occhio blu viene pompata in superficie da una grotta sottomarina. La grotta è profonda più di 50 metri. Molti subacquei hanno tentato di raggiungere il fondo della sorgente. Finora, la profondità massima che i subacquei hanno raggiunto è di 50 metri. Ma nessuno ha raggiunto la sorgente.

Immergersi nella sorgente dell’occhio blu e è molto pericoloso. Perché la pressione dell’acqua è così forte. L’acqua spinge verso l’alto verso la superficie con una pressione enorme. Mentre i subacquei cercano di andare più in profondità per raggiungere il fondo. Così i subacquei devono volare contro la pressione dell’acqua della sorgente.

Nessuno dei subacquei ci è riuscito e ha raggiunto il fondo della sorgente, a causa dell’enorme pressione dell’acqua. La sorgente scarica 18400 litri d’acqua al secondo. Quindi, ogni subacqueo deve nuotare contro la pressione dell’acqua per scendere alla sorgente. Inoltre, tutti i subacquei hanno una quantità limitata di ossigeno nella loro bombola, quindi il tempo per raggiungere il fondo della sorgente è limitato.

Se si vede qualcuno saltare nell’occhio blu, viene spinto immediatamente in superficie. Lo stesso vale quando si lancia un sasso nella sorgente. La pressione dell’acqua è così alta, che manda immediatamente una persona a valle e nel fiume.

Si può nuotare nell’occhio blu ?

Si può nuotare nell’occhio blu , ma l’acqua è ghiacciata. Sopra la sorgente, c’è una scala e un balcone. Il balcone è destinato alle persone per guardare nella sorgente, ma molti giovani lo usano per saltare nell’occhio blu.

Se siete abbastanza coraggiosi da saltare dentro, la sorgente dell’occhio blu vi spingerà immediatamente in superficie. La pressione dell’acqua è alta e ti spinge giù per il fiume subito dopo l’atterraggio. Inoltre, non potrete rimanere a lungo in acqua. Perché la temperatura dell’acqua è di 10 gradi Celsius tutto l’anno.

Stranamente, c’è una segnaletica sul balcone, che dice che le immersioni e il nuoto sono proibiti. Tuttavia, al momento della mia visita, molte persone si sono tuffate in piscina. Nuotare nel Blue Eye è qualcosa a cui molti non possono resistere.

Dov’è si trova L’Occhio Blu in Albania  ?

L’Occhio Blu si trova a circa 22 chilometri ad est di Saranda, nel sud dell’Albania. La sorgente si trova sulla strada tra Saranda e Gjirokastra. È vicino al confine greco e nell’estremo sud dell’Albania.

Ci vogliono 30 minuti per arrivare da Saranda all’Occhio Blu. Dalla strada principale, c’è una chiara segnaletica che indica l’attrazione Blue Eye.

Una volta arrivati al L’Occhio Blu, è necessario guidare o camminare lungo una strada sterrata di 2 chilometri. C’è un piccolo ufficio, a pagamento per l’ingresso dell’Occhio Blu. Il prezzo per l’Occhio Blu è di 50 LEK (0,40 €) a persona. E costa 100 LEK (0,80 €) per un’auto.

Alla fine della strada sterrata, c’è un parcheggio e un sentiero che porta alla sorgente . Un ponticello attraversa il fiume azzurro. Il sentiero porta alla bellissima sorgente blu. Alla sorgente si può salire una piccola scala fino a un balcone che si affaccia sull‘Occhio Blu.

Molte persone usano il balcone per saltare nella sorgente . Anche se la segnaletica dice che il nuoto è proibito, molte persone si buttano comunque.

Come si arriva da Saranda all’occhio blu ?

L’occhio blu si trova nel sud dell’Albania, vicino alla città costiera di Saranda. Da Saranda, ci vogliono 30 minuti per raggiungere l’occhio blu . l’occhio blu non si trova nella città stessa, ma lungo una delle strade che portano fuori Saranda.

Da Saranda, è necessario guidare lungo la strada per la città Gjirokastra. Dopo 30 minuti, vedrete un cartello che vi indirizza verso il Blue Eye. Si può arrivare da Saranda al Blue Eye in autobus, in taxi o in auto.

Da Saranda all’occhio blu in autobus

Per raggiungere L’occhio blu , è necessario prendere l’autobus da Saranda a Gjirokaster. Non c’è un autobus diretto, che va solo all’occhio blul. Pertanto, l’autobus per Gjirokaster è la vostra unica opzione.

Potete prendere l’autobus per Gjirokastra nel centro di Saranda. La stazione degli autobus si trova accanto alle rovine nel centro di Saranda. Che si trova all’incrocio tra Rruga Flamurit e Rruga Skanderbeg. Ogni ora parte un autobus per Gjirokaster.

Il biglietto dell’autobus da Saranda a Gjirokastra costa 300 LEK (2,50 euro). E si può acquistare il biglietto dall’autista dell’autobus.

Ricordati di dire all’autista del bus che vuoi scendere dal bus a Syri I Kalter o al Blue Eye. Non preoccupatevi di chiedere, perché è molto comune in Albania richiedere una fermata in più.

Una volta scesi dall’autobus alla vista del L’occhio blu, bisogna camminare per circa 2 chilometri per raggiungere la sorgente. C’è una strada sabbiosa e sterrata che porta dalla strada principale all’occhio blu . Non preoccupatevi, perché il sentiero è ben segnalato. Inoltre, molti turisti intorno a voi vanno nella stessa direzione.

Dall’occhio blu si può anche tornare a Saranda in autobus. Basta aspettare sulla strada e salutare l’autista dell’autobus. Oppure, in alternativa, potete provare a prendere un passaggio con uno qualsiasi degli altri turisti che visitano il luogo.

Da Saranda all’occhio blu in taxi

Potete anche prendere un taxi da Saranda all’occhio blu. Un taxi per l’occhio blu vi costerà circa 30,00 € per un viaggio di andata e ritorno. Inoltre, il tassista vi porterà sul posto e vi aspetterà per due ore. Dopo di che, lo stesso tassista vi riporterà a Saranda.

Due ore all’occhio blu sono un sacco di tempo. Quando andate in taxi, il tassista può portarvi al fiume. Così non dovrete camminare per 2 chilometri lungo la strada sterrata, come fareste se viaggiaste in autobus. Inoltre, avrete anche il tempo di bere un caffè al bar a lato.

Da Saranda all’occhio blu in auto

È anche possibile noleggiare un’auto e guidare fino all’occhio blu . Dal centro della città di Saranda, è necessario seguire la segnaletica per Gjirokastra. Seguite la strada per Gjirokastra per circa 30 minuti. Poi vedrete un cartello a lato della strada, che indica la sorgente .
Dalla strada principale, dovrete guidare lungo una strada forestale sterrata per circa 2 chilometri. Vi verrà addebitato un costo d’ingresso di 100 LEK (€0,80) per auto e 50 LEK (€0,40) per persona. Dopo la strada sterrata, arriverete al parcheggio. Dal parcheggio si può prendere il sentiero per l’occhio blu.

Lascia un commento