Come arrivare in Albania dall’Italia ?

L’Albania è considerata tra le mete turistiche più apprezzate degli ultimi anni. Culla di culture antiche e importanti, come quella degli Illiri, ha fatto parte, nei secoli, dell’Impero Romano d’Oriente, del Principato di Arbanon, del Regno di Albania, del Despotato di Arta e dell’Impero Ottomano. Oggi il paese conserva preziose memorie di questa ricca storia. Si pensi alla città di Argirocastro, tra le più antiche dell’Albania, dominata da uno splendido castello e costellata di tradizionali case ottomane, magnifiche moschee e storiche chiese; oppure la celebre Apollonia, risalente al 588 a. C. e ancora ben conservata.

Ma la bellezza dell’Albania si vede anche nella modernità; Tirana, la sua affascinante capitale, attira ogni anno migliaia di visitatori grazie alla sua atmosfera che unisce passato e presente, con il suo centro vivace e all’avanguardia, i suoi caratteristici negozi e i bar con il wi-fi gratuito, le sue celebri piazze e i musei che raccontano di un popolo che nasconde una cultura sorprendente e fascinosa.

Andare in vacanza e visitare l’Albania è quindi un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Ma come raggiungerla?

Come arrivare in Albania

Viaggio in Albania: auto

Se hai deciso di fare un viaggio economico e a tappe, magari per essere libero di gestirlo come vuoi tu, sicuramente la macchina è il mezzo di trasporto giusto. Se parti dal nord Italia, anziché dal sud, ti sarà più facile raggiungere il paese. Puoi percorrere due strade che collegano il confine italiano a quello albanese. La via più breve ti farà percorrere un tragitto di circa 11 ore attraverso strade statali e tratti di autostrada; in tutto seguirai un percorso lungo 880 Km. La via più lunga, di ben 1.100 Km, invece è tutta in autostrada ed è percorribile in circa 15 ore. Importante sarà avere con te sempre un documento di riconoscimento e il certificato di proprietà dell’auto oppure una delega, se il mezzo non è tuo.

Entrambe le strade prevedono comunque un viaggio di almeno una giornata. Anche se ti piace guidare, può essere faticoso, specialmente nei mesi estivi, quando le code si fanno lunghe e pesanti (ricordati che dovrai fermarti a ben 5 dogane). Nonostante questo, avrai modo di intraprendere un percorso veramente interessante, attraversando la Slovenia, la Croazia, una parte della Bosnia e il Montenegro. Se hai un po’ di tempo a disposizione puoi approfittarne per fermarti a riposare uno o due giorni in un paio di questi splendidi luoghi. Ad esempio, puoi fare una sosta a Dubrovnik, chiamata anche Ragusa di Dalmazia, celebre per il suo suggestivo centro storico e le sue numerose attrattive culturali. L’atmosfera medievale della Città Vecchia, la Fortezza di San Giovanni e il Palazzo dei Rettori sicuramente ti ammalieranno. Inoltre, se sei appassionato di fantasy, devi sapere che qui sono state girate molte scene della famosa serie “Games of Thrones”.

Continuando il tuo viaggio puoi fare un’ulteriore tappa a Montenegro, magari visitando le graziose località delle Bocche di Cattaro. Infine, potrai scorgere la frontiera quando raggiungerai il lago di Scutari, confine naturale tra il Montenegro e l’Albania. Esso si estende per 172 chilometri, a sud-ovest del Montenegro e nel nord dell’Albania. Giunto qui, puoi approfittarne per fare un giro presso il Comune omonimo del lago, Scutari, definito “La Firenze dei Balcani” per la sua bellezza. Degni di menzione sono il Castello di Rozafa, che domina il paesaggio dall’alto di una collina, e la Cattedrale dedicata a Santo Stefano protomartire.

Sicuramente Scutari è la cittadina adatta per cominciare il tuo itinerario in auto dell’Albania.

Viaggio in Albania: traghetto

Un altro mezzo di trasporto da prendere per raggiungere l’Albania è il traghetto. Da alcuni porti italiani partono svariate compagnie e sono molti a sceglierle perché più economiche di quelle aeree e in più forniscono la possibilità di portare con te la tua automobile. Se fai questa scelta di viaggio, ti conviene prenotare la cabina, in modo che la traversata sia più comoda e che tu possa rilassarti; ricorda infatti che spesso gli orari dei traghetti sono notturni. A bordo potrai approfittare di tutti i comfort offerti dalle compagnie: cena, servizio bar e servizio TV negli spazi comuni.

Adria Ferries

Se stai per partire da Trieste, Bari, Brindisi o Ancona, il traghetto è l’opzione ideale per te. Hai un’eccellente scelta per quanto riguarda le compagnie. La prima è Adria Ferries, che salpa dalle città di Trieste, Bari e Ancona per raggiungere Durazzo, e da Brindisi per Saranda e Valona. Online potrai trovare il sito ufficiale dell’Adria Ferries, che ti permette di prenotare il trasporto, scegliendo data, numero di passeggeri, tratta e veicoli da imbarcare. La compagnia poi propone tutta una serie di offerte che sicuramente ti interesseranno, specialmente se stai viaggiando con la tua famiglia. Ad esempio, i bambini non pagano il biglietto e, se sei con il tuo camper, puoi avere uno sconto speciale del 20%. Inoltre, se prenoti andata e ritorno, avrai un risparmio fino al 50% su quest’ultimo.

Red Star Ferries

La seconda compagnia è la Red Star Ferries, che parte da Trieste, Bari e Ancona per arrivare a Durazzo, e da Brindisi per Saranda e Valona. Anche i viaggi in traghetto di questa compagnia possono essere prenotati online, sul sito ufficiale. La Red Star Ferries è piuttosto nuova (nasce infatti nel 2007), ma negli anni ha dimostrato la sua serietà e professionalità, raggiungendo la fama di altre società presenti sul mercato da più tempo. Il servizio è eccellente, come dimostrano anche le numerose recensioni lasciate dai passeggeri nell’apposita pagina del sito. Dotato di tutte le certificazioni di sicurezza, il traghetto Red Star 1 viene abitualmente sottoposto a interventi e rinnovi, che rispecchiano la qualità del lavoro e del servizio all’avanguardia e fornito di tutti i comfort. Interessante sapere che la Red Star Ferries propone dal 2015 anche un itinerario, solamente estivo, che arriva alle Isole Ioniche della Grecia.

Grandi Navi Veloci

La terza compagnia è Grandi Navi Veloci, che ti permette di salpare da Bari per raggiungere Durazzo. Anch’essa ha un proprio sito web e offre tutta una serie di servizi utili e interessanti. Il primo è il programma MyGNV, che ti fa accumulare punti ad ogni acquisto di biglietto e ti apre le porte a sconti esclusivi. Se stai invece viaggiando con il tuo amico a quattro zampe, Grandi Navi Veloci offre l’opportunità chiamata “Pets, Welcome on Board”, che concede agli animali domestici di salire sui traghetti, ovviamente con tutti gli accorgimenti e le norme igieniche previste dalla legge. La compagnia ti propone anche la possibilità di prevendita senza costi aggiuntivi e promuove speciali offerte per chi si sposta in gruppo. Infine, se risiedi in Sicilia o in Sardegna, potrai accedere a condizioni tariffarie vantaggiose.

European Ferries

La quarta compagnia che puoi scegliere è l’European Ferries, che salpa da Brindisi e giunge a Valona. È stata fondata nel 1935 e presenta spazi molto ampi, non solo adibiti al trasferimento passeggeri ma anche a carichi di merci. Anche questa compagnia si è resa disponibile al trasporto di animali domestici, che hanno uno spazio dedicato a loro nel canile di bordo. Puoi scegliere la traversata che più ti aggrada, prenotando una comoda poltrona o una cabina dove potrai rilassarti. Altri servizi sono il self service, i bar, i negozi e le zone relax con l’aria condizionata.

Puoi provare infine la quinta compagnia, la Ventouris Ferries, che parte da Bari e raggiunge Durazzo. Dotata di un proprio sito internet per la prenotazione, la Ventouris Ferries propone un servizio attento e curato, con cabine gradevoli, grandi sale con aria condizionata e negozi. Potrai conoscere tutte le tariffe navigando sul sito, nell’apposita pagina.

Viaggio in Albania: aereo

Se vuoi fare un viaggio breve, di appena poche ore, e non ti spaventa spendere un po’ di più, ti conviene raggiungere l’Albania in aereo. Tieni conto che nel paese è presente un unico scalo (anche se stanno pensando di aprirne altri due nei prossimi anni) ovvero l’Aeroporto Internazionale di Tirana, situato a pochi chilometri dalla capitale. Se questa città non è la destinazione delle tue vacanze, ti conviene programmare in anticipo un piano di viaggio. L’aeroporto è collegato a tutte le principali città d’Italia ed è affiliato a circa dodici compagnie aeree internazionali. Essendo una meta turistica molto amata e visitata parecchio, le tratte sono servite tutto l’anno e in estate aumenta addirittura il numero dei voli. Per questo molte compagnie propongono vantaggiosi voli low cost alla portata di tutti, che però ti conviene acquistare in largo anticipo per non rischiare di perdere un biglietto d’occasione. Puoi partire con questi voli a basso costo da Roma, Milano, Torino, Venezia, Firenze, Bologna, Genova, Pisa, Verona, Perugia, Forlì, Ancona, Rimini, Pescara, Bari e Brindisi. Le compagnie aeree più note sono invece Alitalia, Albawings, Air Albania, Blue Panorama e Ernest Airlines, per citarne alcune.

Queste sono le tre maniere per raggiungere l’Albania dall’Italia. Che tu voglia partire in automobile, traghetto o aereo, potrai contare su servizi di qualità e accessibili, nonché su viaggi piacevoli e rilassanti.

Lascia un commento